MERLO ROTO 50.21 S, UN NUOVO MODELLO DI SOLLEVATORE ROTATIVO A NOLEGGIO VENPA

Quanti nuovi arrivi a parco VENPA in queste settimane! In particolare, il parco mezzi dedicato al sollevamento “merci e inerti” si sta arricchendo di decine di nuovi sollevatori telescopi Merlo. Menzioniamo i già noti sollevatori frontali Panoramic 40.13 e 40.17 Plus, e i P 27.6 Plus … Oggi però vogliamo soffermarci su un altro modello di sollevatore telescopico, il rotativo 50.21 S. Un’attrezzatura nuova a parco noleggio VENPA, che la casa produttrice annuncia innovativa per il nuovo concetto di movimento applicato ai Roto.

I sollevatori telescopici Merlo Roto

I sollevatori telescopici Merlo della gamma Roto si distinguono dai classici sollevatori frontali in quanto consentono di operare a 360° o 600° grazie alla torretta girevole, si ha quindi un raggio di azione maggiore rispetto a un telescopico fisso.
La nuova famiglia Roto, concepita dall’alta ingegneria meccanica della scuola Merlo, segna una nuova era, in quanto introduce nuovi incisivi standard nel campo dei telescopici destinati al settore costruzione.

Sollevatore-telescopico-rotativo-Merlo-Roto-50.21-S-laterale-sollevamento-forche-sole

Il modello “S”

Questo modello in particolare è dotato di sospensioni idropneumatiche intelligenti e ulteriori applicativi che aggiungono standard ancora più elevati ai tradizionali sollevatori telescopici Roto.
La nuova cabina a elevata abitabilità, di generose dimensioni e montata su Silent-block riduce drasticamente le vibrazioni, garantendo all’operatore comfort e visibilità.
I nuovi sollevatori rotativi si distinguono inoltre per l’innovativo concetto costruttivo “modulare”, l’impiego di tecnologie che incrementano gli standard di sicurezza e un elevato livello di performance ed efficienza.
Arriviamo al dunque e fatta questa doverosa premessa sulla tipologia Roto, presentiamo quindi il Merlo Roto 50.21 S.
Sollevatore-telescopico-rotativo-Merlo-Roto-50.21-S-laterale-sfilo-braccio-4-sezioni

Il Merlo Roto 50.21 S

Oltre a quanto già anticipato, il Roto 50.21 S monta un motore conforme alle rigorose normative sulle emissioni: sviluppa una potenza di 125kW-170CV mantenendo al contempo i consumi contenuti.
Le sospensioni attive degli assali anteriori e posteriori rendono più confortevoli e sicuri i trasferimenti stradali anche su terreni sconnessi e assicurano il perfetto livellamento della macchina nelle fasi di sollevamento.
Nei terreni in pendenza l’operatore può correggere l’inclinazione laterale e frontale (+/-10; +/- 8). Ciò consente di sfilare il braccio telescopico perpendicolarmente lavorando in condizioni di elevata sicurezza.
Garanzia di massima precisione negli spostamenti è data invece dalla trasmissione idrostatica, che assicura variazioni millimetriche nei movimenti della macchina e nel posizionamento del carico.
Sollevatore-telescopico-rotativo-Merlo-Roto-50.21-S-laterale-sollevamento-forche-flottanti-cabina

Specifiche tecniche Merlo Roto 50.21 S

PRESTAZIONI

  • Massa totale a vuoto: 16500 kg
  • Rotazione torretta 600°
  • Portata massima: 4950 kg
  • Altezza di sollevamento: 20,8 m
  • Sbraccio massimo: 18 m
  • Altezza alla massima portata: 10,6 m
  • Sbraccio alla massima portata: 6,9 m
  • Portata alla massima altezza: 2500 kg
  • Portata al massimo sbraccio: 800 kg

POWERTRAIN

  • Motore FTP: NEF45
  • Cilindrata / Cilindri: 4500/4
  • Potenza motore:125/170 kw/HP
  • Velocità massima: 40 km/h
  • Serbatoio carburante: 150 l
  • Freno di stazionamento a bloccaggio automatico

IDRAULICA

  • Pompa idraulica: LS+ FS (pompa a cilindrata variabile con controllo Load Sensing, abbinata a un distributore idraulico a centro chiuso equipaggiato di elettrovalvole e controllo Flow-Sharing)
  • Portata/pressione: 135 – 250 l/min-bar

CABINA

  • Allestimento cabina: premium
  • Cabina FOPS* LIV II e ROPS**
  • Comandi cabina: joystick elettronico
  • Inversore Dual Reverse

* Falling Object Protective Structure, è il sistema di protezione dell’operatore dalla caduta di un grave sulla cabina. Per il FOPS Liv II: oggetto peso 227 kg caduta da 5,2 metri.

**Roll-Over Protection System (o Roll-over Protective Structure) è il sistema di protezione dell’operatore in seguito al ribaltamento del mezzo.

CONFIGURAZIONI

  • Sospensioni su assale
  • Tac-lock (sistema di bloccaggio idraulico delle attrezzature, comandato da cabina)
  • Navicella, forche flottanti, gancio su zattera e verricello
  • Stabilizzatori multi posizione

Diagramma di lavoro Merlo Roto 50.21 S

Per qualsiasi ulteriore informazione, contatta la sede più vicina a te o il tuo funzionario di fiducia. Il tuo referente tecnico commerciale VENPA sarà infatti in grado di aiutarti a individuare modello e accessorio più idonei per il tuo tipo di lavoro; il trasporto del mezzo in loco è curato da autisti VLOG istruiti.

Ulteriori news pertinenti i sollevatori telescopici a noleggio VENPA sono disponibili qui:

Inoltre, si ricorda che…

Scegli VENPA, scegli il servizio di noleggio italiano.
Quello originale, quello autentico.

www.gv3.it

Lascia un commento